228_GrazianoFolata_THECOLOURINGBOOK_MILANOARTGUIDE.png
Graziano Folata
#0228
Image courtesy of the artist
© Graziano Folata
Graziano Folata (Rho, 1982) ha condotto i suoi studi all’Accademia di Belle Arti di Brera, frequentando il Biennio di Arti Visive. Ha partecipato a diversi progetti di residenza d’artista e workshop, tra i quali: Residenza presso Remont, Belgrado (2013);  L’autonomia dell’artista, workshop curato da Bernhard Rüdiger, Ecole Nationale des Beaux Arts de Lyon, Lione; Viafarini in residence, Milano (2012). Nel 2013 è risultato vincitore del Premio Combat, del Premio Fabbri e della prima edizione di Academy Awards di Via Farini. Ha ricevuto diverse menzioni speciali, tra le quali quella dedicata alla sezione scultura del Premio Celeste. Tra le sue mostre si ricordano le personali: Parabola; Galleria Massimodeluca, Mestre (2017) – La pelle della tigre, Galleria Massimodeluca, Mestre – Venezia (2014); I baci più dolci, Remont, Belgrado; Aquemini, A B Contemporary Art, Brescia (2013). Ha partecipato a numerose mostre collettive, esponendo le sue opere all’interno di musei ed istituzioni tra i quali la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, la Fondazione Cini di Venezia e il Museo MA*GA di Gallarate. Vive e lavora a Milano.

  

A project by
Milano Art Guide
Thanks to
Lara Facco P&C